Opere

Tutte le opere
  • Simulazione del progetto dell’opera “El Matador” su Lamborghini  Aventador bianca

    Aventador El Matador

Progetto Lamborghini

Simulazione del progetto dell’opera “El Matador” su Lamborghini Aventador bianca

L’artista Luana Raia che da tempo meditava ad un progetto di personalizzazione per la propria automobile, riproducendo su di essa una delle opere: “Corriamo insieme” e “El Matador”
Entrata in contatto con Fabio Lamborghini, Direttore del Museo Ferruccio Lamborghini di Funo di Argelato (BO) e nipote del fondatore del marchio del “Toro”, decide di organizzare per il 24 Gennaio 2015 una visita/evento all’interno del Museo e dedicare a quest’ultimo, l’opera “El Matador” realizzata nel Luglio 2014, immaginando che si potesse splendidamente abbinare alla grintosa linea di una Lamborghini, in questo caso l’Aventador.
“El Matador” vuole sottolineare l’ambivalenza del toro che da matato può tramutarsi all’istante in Matador (così come gli uomini stessi in tutte le metafore della vita). L’opera ben si identifica e rispecchia in tutte le altre motivazioni e simbologie che hanno spinto lo stesso Ferruccio Lamborghini a rendere il Toro assoluto protagonista dei suoi capolavori.
Questo il motivo per cui, Luana Raia che con il suo operato ha come obiettivo quello di promuovere ancor più l’arte, la cultura e il made in Italy in tutto il Mondo, decide di dedicare la sua visione del Toro a quello riconosciuto e celebrato da sempre come il Toro italiano per eccellenza, che non può che essere l’eccellenza Lamborghini.
Si precisa infine che prima ancora di presentare questi progetti in occasione dell’evento tenutosi il 24 Gennaio 2015 al Museo Ferruccio Lamborghini, l’artista è stata invitata ad esporre e realizzare un progetto similare che metta in risalto l’eleganza della Rolls Royce
Clusone, 26/01/2015

In caso di interesse al progetto di personalizzazione, la trattativa sarà riservata ed estremamente competitiva

Altre opere